ROUND 9

Mugello 23 Settembre 2017 - Prima giornata di gare oggi qui all’Autodromo Internazionale del Mugello dove si corre il quinto e penultimo round del Campionato Italiano Velocità 2017, articolato su due giorni di gare.

Il team RMU VR46 Riders Academy è sceso in pista nella classe Moto 3 con il riminese Thomas Rossi e nella PreMoto 3 250cc con Elia Bartolini e l’americano Damian Jigalov.

In PreMoto3 250cc il cesenate Elia Bartolini ha colto un formidabile secondo posto con la RMU VR46 RA PM3, al termine di una gara spettacolo risolta al fotofinish a favore di Alfano (Beon). Terzo posto per il leader della classifica Thomas Brianti (2 Wheels Polito) che vede ridotto il suo margine a 15 punti su Alfano e 17 su Bartolini. Ancora una bella gara per l’americano Damian Jigalov che ha concluso settimo ed è decimo in Campionato alla sua prima esperienza in Europa. L’americanino è in forma e domani conta sulla pioggia per agguantare la zona podio

Infine nella 125cc il fiorentino Matteo Boncinelli con la RMU Clienti del Pasini Racing ha ottenuto una fantastica vittoria completata con pole position e giro veloce della gara. Un risultato che riporta al vertice la RMU PGP 125cc, più volte Campione d’Italia, Spagna e Europa, dopo che i cambi regolamentari la avevano penalizzata a inizio stagione. 

Domani si replica con una gara PreMoto3 che già da ora si preannuncia infuocata e tra le più attese del week end tricolore.

Nella Moto3 Thomas Rossi ha disputato una corsa stupenda, ottenendo il 10° posto che era il suo target prima del via. Dopo aver ottenuto il 16° posto in qualifica Rossi è partito molto bene in sella alla sua KTM RC250 GP VR46RA e nei primi due giri ha passato Mazzullo (MTR Honda) e Kofler (KTM). Al nono giro ha passato anche Riccardo Rossi (Husqvarna) portandosi 9° ma nel finale il ligure è riuscito ad avere la meglio. Il decimo posto è il miglior risultato stagionale per un pilota che un anno fa correva in 125cc, quest’anno ha subito un infortunio a Imola ed è solamente alla 5° gara in Moto3. Ha vinto Stefano Nepa (KTM).

ROUND 10

Mugello 24 Settembre 2017 – Seconda giornata di gare oggi qui all’Autodromo Internazionale del Mugello dove sotto una pioggia battente si è corso il quinto round del Campionato Italiano Velocità 2017, la massima competizione del motociclismo nazionale organizzata dalla Federmoto che vede al via il team RMU VR46 Riders Academy nelle classi Moto3 e PreMoto3 250cc.

Nella PreMoto 3, Elia Bartolini, protagonista ieri di una gara spettacolo con un secondo posto in volata oggi si è dovuto accontentare di un piazzamento al quarto posto sotto una pioggia battente con ben 5 cadute. Il cesenate nel giro di warm up è riuscito a controllare la moto mentre Palazzi (RMU Clienti) andava in highside e gli cadeva davanti. Rientrato in pista ha preso una buona partenza secondo dietro Surra (Speed Up) poi ha badato a controllare e non cadere piazzandosi quarto mentre la vittoria è andata ancora ad Alfano (Beon). In classifica Bartolini è ora terzo a 24 punti da Brianti (2 Wheels Polito) e a 10 da Alfano. Tra i Costrutori RMU è al comando con 9 punti sulla spagnola Beon.  Molto bene Damian Jigalov che con una serie positiva di 4 gare è ora 8° in Campionato. Oggi ha concluso ottavo guidando benissimo sul bagnato.

In Moto 3 il riminese Thomas Rossi dopo la positiva gara di ieri conclusa al decimo posto, ha infilato oggi una buonissima partenza sotto il diluvio, girando con il passo dei piloti in lotta per il podio è risalito fino all’ottavo posto e proprio mentre stava completando il giro finale, alle Biondetti, ha forzato un poco per agguantare il gruppetto dei piloti che lo precedevano, ha perso il posteriore della sua KTM RC250GP ed è caduto, senza conseguenze per fortuna. Ha vinto del Bianco (Mahindra). Rossi in questo week end è andato forte sia sul bagnato che sull’asciutto, appare pienamente recuperato dall’infortunio di Imola e fra 15 giorni a Vallelunga potrà chiudere alla grande questa sua prima stagione in Moto3.

Per finire la 125cc con la seconda vittoria in due giorni per il fiorentino Matteo Boncinelli con la RMU PGP 125cc Clienti del team Pasini davanti alle Honda di Scorpaniti e Patacca.

Alessandro RUOZI (team manager RMU VR46 Riders Academy): «Elia Bartolini ha dato il massimo e anche oggi ha provato a giocarsela tutta. L’ho visto in grande miglioramento rispetto all’ultima gara bagnata di Misano Adriatico e so che a Vallelunga darà il massimo. Benissimo Jigalov che ha una eccellente continuità di tempi in pista e risultati e bene anche Thomas Rossi che si è visto sfuggire un risultato di prestigio in Moto3 alla penultima curva».

Prossimo Round CIV: 7 e 8 ottobre Vallelunga

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information