ROUND 7

Prima giornata di gare oggi qui al Misano World Circuit dove si corre il quarto round del Campionato Italiano Velocità 2017.

Spettacolo nella PreMoto 3 250cc con il rientro di Lorenzo Bartalesi, dopo due gare nella RedBull Rookies Cup, il fiorentino ha conquistato il secondo posto dopo aver guidato lungamente la corsa. Al via Bartalesi che scattava dalla seconda fila si è portato subito al terzo posto alle spalle di Brianti (2 Wheels Polito) e Gaggi (Beon), poi al quarto passaggio con due sorpassi perfetti li ha freddati prendendo saldamente il comando la sua RMU PM3 oggi velocissima. Il toscano è rimasto al comando fino all’ultimo giro quando Gaggi lo ha sorpreso a 3 curve dal traguardo, negandogli una vittoria che domani è ampiamente alla sua portata. Terzo Alfano (Beon). Elia Bartolini che partiva dalla terza fila si è inserito al sesto posto e ha mantenuto la posizione fino al traguardo raccogliendo punti preziosi per il Campionato dove rimane secondo a 11 lunghezze da Brianti. Buon piazzamento anche per l’americano Damian Jigalov che con l’undicesimo posto odierno entra nella top ten del Campionato, mentre tra i Costruttori RMU è in testa con 17 punti di vantaggio su Beon. Domani si corre la Gara 2 con tutti e 3 i piloti RMU VR46 in grado di fare grandi cose.

Nella Moto3 il riminese Thomas Rossi partito dalla 8° fila con la sua KTM RC250GP non è riuscito a trovare la competitività per risalire la classifica come aveva fatto al Mugello e ha chiuso la gara al 20° posto. Ha vinto Nepa(KTM), davanti a Zannoni (KTM) e al giapponese Suzuki (Honda).

ROUND 8

Nella PreMoto 3, il fiorentino Lorenzo Bartalesi ha regalato una stupenda vittoria al team RMU VR46 RA che mancava dal week end di apertura di Campionato a Imola. Il week end di Bartalesi è stato tutto in crescendo, supportato da una RMU PM3 velocissima (top speed in 181Km/h), dopo il secondo posto di ieri è arrivato il miglior tempo del warm up e la vittoria di oggi. Dopo una buona partenza il toscano ha preso il comando all’ottavo giro, all’undicesimo giro ha lasciato la posizione a Brianti (2 Wheels Polito) per poi ripassarlo alla variante del Carro e andare a trionfare. Bartalesi ha dedicato la vittoria ai genitori Francesco e Serena e al team RMU.  Elia Bartolini ha conquistato un buon sesto posto, in bagarre con il gruppetto degli inseguitori e conserva la seconda posizione in Campionato a 21 punti da Brianti. Bene anche Jigalov con il nono posto che gli permette di rimanere nella top ten della PreMoto 3 250cc. Da segnalare poi il podio ottenuto in 125cc dalla RMU Clienti del Pasini Racing di Matteo Boncinelli.

In Moto 3 il riminese Thomas Rossi ha ritrovato la strada giusta dopo la gara difficile di ieri. Questa mattina nel warm up ha girato forte ottenendo il quarto tempo della sessione, su pista leggermente bagnata con la sua KTM RC250GP. In gara ha staccato dal 17° posto e ha perso terreno scivolando ventesimo. Poi al dodicesimo giro il risveglio.  Rossi ha passato prima Kroeze (KTM) e nel passaggio successivo Mazzullo (Honda) e Sconza (Mahindra), mentre la caduta all’ultimo giro di Marcon (Honda), Carraro (Mahindra) e Sintoni (Mahindra) lo ha confermato al 14°posto con 2 punti, eguagliando il risultato del Mugello. Ha vinto ancora Nepa (KTM), davanti a Zannoni (KTM) e Groppi (Honda).

Ramona Gattamelati (team Co Ordinator RMU VR46 Riders Academy):« Si ritorna alla vittoria che mancava da Imola, sono molto contenta perché abbiamo lavorato duro e abbiamo investito bene per ritrovare la piena competitività. Sono contentissima per Bartalesi che ha dimostrato di avere delle grandi doti tecniche. Mi spiace invece un po’ per Bartolini che ha avuto un week end un poco sotto tono, può capitare e non siamo preoccupati per questo. Contenta anche per Damian Jigalov che sta crescendo in vista del prossimo anno. In Moto 3 le cose sono più difficili con Thomas Rossi, che esce da un infortunio, lavoreremo con la squadra e con lui per migliorare. Oggi poi mi ha fatto molto piacere avere al box Alessio Salucci con il quale abbiamo un buon rapporto e una ottima collaborazione, mi sento di definirlo quasi un socio. Grazie a lui e a tutti i piloti del mondiale che chi ci hanno fatto visita in questo week end ».

Prossimo Round CIV: 23-24 settembre Autodromo Internazionale del Mugello! Ora un po’ di relax per i nostri pilotini e per tutto il team, ci rivediamo a Settembre!

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information